Polvere assorbente e neutralizzante

Di |2020-11-17T09:08:59+02:00Ottobre 19th, 2020|Uncategorized|

POLVERE ASSORBENTE E NEUTRALIZZANTE

Hai un carrello elevatore elettrico ? Quindi dotato di batteria?

Le situazioni in cui potresti aver bisogno di polvere sono principalmente due:

*il cassone della batteria è eccessivamente usurato e potrebbe bucarsi , quindi perdere acido a terra.

*potrebbe esserci una fuoriuscita di acido della batteria con versamento sul pavimento

Perché è necessaria?

*L’acido delle batteria oltre ad essere corrosivo è anche altamente inquinante e per questo la perdita deve essere gestita in modo sicuro ed è necessario dotarsi di polvere assorbente.

Quanta polvere assorbente  occorre?

Solitamente  la quantità di polvere assorbente viene calcolata confrontando la capacità dell’elemento con il contenuto elettrolito in litri, da questo emerge il quantitativo esatto da utilizzare per arginare la perdita. Per eseguire un calcolo preciso ti suggeriamo di compilare il FORM, di chiedere ad un tecnico Fiorini Carrelli di  fornirti un preventivo adeguato alle tue necessità.

Come si utilizza? SCARICA IL PDF  

Modalità d’impiego:

  1. Versare la quantità di POLVERE ASSORBENTE adeguata, cercando di circoscrivere e coprire la fuoriuscita di acido.
  2. Poiche la legge prevede non il solo assorbimento, ma anche la completa neutralizzazione dell’acido, la quantità di POLVERE ASSORBENTE necessaria ad “assorbire e neutralizzare” 1 Litro di acido per accumulatori al piombo è pari ad 0,63Kg circa di prodotto.
  3. Con l’aiuto di una scopa, spargere con movimenti circolari la polvere sull’acido da assorbire.
  4. Attendere la fine della reazione di neutralizzazione. [3/4 min.]
  5. Il materiale risultante è palabile e può essere asportato ed opportunamente smaltito.

NB: La POLVERE ASSORBENTE può essere utilizzata anche per assorbire fuoriuscite di altri liquidi, come oli, solventi, ecc.

Hai un carrello elevatore elettrico ? Quindi dotato di batteria?

Le situazioni in cui potresti aver bisogno di polvere sono principalmente due:

*il cassone della batteria è eccessivamente usurato e potrebbe bucarsi , quindi perdere acido a terra.

*potrebbe esserci una fuoriuscita di acido della batteria con versamento sul pavimento

Perché è necessaria?

*L’acido delle batteria oltre ad essere corrosivo è anche altamente inquinante e per questo la perdita deve essere gestita in modo sicuro ed è necessario dotarsi di polvere assorbente.

Quanta polvere assorbente  occorre?

Solitamente  la quantità di polvere assorbente viene calcolata confrontando la capacità dell’elemento con il contenuto elettrolito in litri, da questo emerge il quantitativo esatto da utilizzare per arginare la perdita. Per eseguire un calcolo preciso ti suggeriamo di compilare il FORM, di chiedere ad un tecnico Fiorini Carrelli di  fornirti un preventivo adeguato alle tue necessità.

Come si utilizza? SCARICA IL PDF  

Modalità d’impiego:

  1. Versare la quantità di POLVERE ASSORBENTE adeguata, cercando di circoscrivere e coprire la fuoriuscita di acido.
  2. Poiche la legge prevede non il solo assorbimento, ma anche la completa neutralizzazione dell’acido, la quantità di POLVERE ASSORBENTE necessaria ad “assorbire e neutralizzare” 1 Litro di acido per accumulatori al piombo è pari ad 0,63Kg circa di prodotto.
  3. Con l’aiuto di una scopa, spargere con movimenti circolari la polvere sull’acido da assorbire.
  4. Attendere la fine della reazione di neutralizzazione. [3/4 min.]
  5. Il materiale risultante è palabile e può essere asportato ed opportunamente smaltito.

NB: La POLVERE ASSORBENTE può essere utilizzata anche per assorbire fuoriuscite di altri liquidi, come oli, solventi, ecc.

Richiedi Maggiori Informazioni

SCARICA IL PDF

Richiedi Maggiori Informazioni

SCARICA IL PDF

Fiorini Carrelli – © 2019

P. IVA   00560411209